Via Sùliva

Logo IFMGA - IVBV - UIAGM

Scheda tecnica

  • Salitori: Gilberto Bestetti, Alessandro Beltrami, Tarcisio Beltrami il 22-9-2017
  • Dislivello: 300m
  • Sviluppo: 370m
  • Tempo di salita: 5h
  • Tempo di discesa: 2h
  • Difficolta: V+

Attrezzatura

serie di friends fino al 3 camalot,

corda 60mt

Accesso

accesso dalla Val Nambrone, per strada fino al parcheggio per il rif Segantini. Dall’ ex cantiere SISM della Vallina d’Amola per sentiero SAT 229 che sale al Pass da la Nona. Sotto al Corno di Pedertich il sentiero piega a sinistra in piano verso la parete del Corno del Pedertich, lì lasciare il sentiero e salire diritti, poi obliquare a destra fino a una dolce sella che si apre sul vallone del Pedertich (ometti), attraversare e risalire la balza sulla destra, proseguire verso il vallone in direzione delle placche a destra del canale del passo del Canale. Puntare al centro della parete, ometto e cordone in clessidra a 4 mt da terra.

L1: Superare il piccolo tettino e proseguire per la fessura. V+ 30m

L2: leggermente a dx su bella placca con diedro, al suo termine per facile canale leggermente a sx alla sosta. IV 30m

L3: salire rimanendo nella placca lavorata a dx dello spigolo. V 30m

L4: nella placca sfruttando le belle fessure IV 30m

L5: prima a sx poi a dx sfruttando i punti lavorati della placca. IV 30m

L6: Camminando fino alla base del pilastro, ometto e cordino. I 80m

L7: fessura e poi diedro. V 30m

L8: A sx sull’erba e poi diritti. III 30m

L9: Leggermente a dx fino allo spigolo che si segue. III 30m

L10: sullo spigolo. III 30m

L11: sullo spigolo. III 25m

L12: attraversare alla cima II 20m (libro di vetta)

 

Download relazione (.pdf 364 KB)

Richiedi / prenota

Compila il form per richiedere informazioni.

via Campanil Basso, 5
Madonna di Campiglio, TN 38086
M. +39 0465 442634
E. info@guidealpinecampiglio.it

    Seguici sui social

    Inizia ad assaporare l'avventura